SPETTACOLARE TRIONFO DEI FRATELLI AL TORNEO DI PEDAVENA:

by Enrico Danieli
ALESSIO BORASO MAESTRO FIDE!!
FRANCESCO BORASO PRIMO NELL'OPEN B!

La gioia va condivisa e Alessio e  Francesco si sono regalati un torneo indimenticabile a Pedavena, conquistando rispettivamente il titolo di Maestro Fide e la prima vittoria in un  torneo.

Alessio ha raggiunto la fatidica soglia del 2300 punti apparentemente senza sforzo, pareggiando  coi pari grado e vincendo "su ordinazione" con tutti i giocatori sulla carta più deboli, e questa è la vera maestria. Particolarmente bella la sua vittoria contro Cardarelli al terzo turno, in un finale giocato con grande inventiva e sangue freddo. Ma è da  un anno che Ale sta giocando proprio bene, con una costanza di risultati invidiabile. Fra gli scacchisti il suo talento non è mai stato messo in discussione, tanto che il raggiungimento del titolo non ha destato nessuna sorpresa, e speriamo tutti di vederlo a livelli ancora più alti. 

 Anche se da  un paio di anni Alessio si è trasferito a Milano,  il "cuore" non può che essere rimasto al Circolo Scacchistico Vicentino Palladio, che si congratula affettuosamente  col nuovo MF e si unisce ai festeggiamenti.

In contemporanea, nel torneo B, Francesco inanellava una vittoria dietro l'altra, fino a vincere con 4 punti e mezzo su cinque.  Ma è giusto lasciare a lui la parola per descrivere il suo splendido torneo.


"Sono davvero felice del risultato che ho ottenuto. Analizzando le mie partite onestamente, soprattutto quando avevo il Bianco avrei voluto essere io a dettare il corso della partita, mentre ho dovuto spesso sperare negli errori dei miei avversari. In particolare nella partita con Edoardo Conte ho avuto la fortuna di vincere un finale con un pedone in meno, e senza questo episodio probabilmente non avrei vinto il torneo. Però mi sono divertito e ho trascorso dei bellissimi giorni a Pedavena. Un'esperienza che spero di ripetere il prossimo anno, magari nel torneo A".

Confermo che è stato proprio bravo: ha sistemato le ventose del portaasciugamani in bagno, smaltito l'umido e il secco, non si è rivoltato più di tanto nel letto, addirittura l'ho visto avido lettore di libri (quello sul gambetto Morra è ormai usurato). Decisamente gli scacchi gli fanno bene.

Il Presidente era troppo impegnato a vedere le partite dei suoi amici e non ha brillato come al solito. Mmm devo cambiare la virgola. Il Presidente era troppo impegnato a vedere le partite dei suoi amici  e non ha brillato, come al solito. 

 

Data Evento: 
Domenica, 11. August 2019 - 7:15

Commenti

<p>Io che il titolo di MF lo inseguo ormai da 15 anni potrei anche domandarmi cos'abbia lui che io non ho, ma la risposta è semplice: la costanza. la capacità di giocare bene tanti tornei di fila senza regalare partite per sviste banali.</p>

<p>comunque alessio sarà anche passato maestro fide, ma il maestro <s>fide</s> sono io e il titolo non me lo toglie nessuno :-)</p>