Due-scacchi inaugura il secondo Trofeo Magnascacchi.

Comincia benissimo il secondo Trofeo Magnascacchi, serie di cinque tornei riservati ai bambini delle scuole primarie. Nella splendida sala del centro “Arnaldi” di Dueville si sono dati battaglia quasi 70 giocatori suddivisi nei tornei A, B ed Open.
Un risultato notevole per il torneo di apertura della manifestazione, che solitamente vede il numero dei partecipanti crescere verso le ultime tappe. Questo risultato ha dato ragione alle nostre attività di divulgazione anche nei paesi della provincia ed in particolare  a Dueville dove il CSVP ha aperto stabilmente una sua succursale molto frequentata.

 

Leonardo Testa vince il torneo B.
Coppa scuole alla Zanella di Vicenza

21 bambini nati dopo il 2001 hanno preso parte al torneo B. Ai primi due posti sono arrivati due bambini del Circolo Scacchistico Vicentino Palladio. Con un perentorio 6 su 6 il piccolo duevillese Leonardo Testa (classe 2003 ma gioca in tornei già da due anni) che presto sarà costretto a giocare in tornei superiori.
Secondo, sconfitto solo nello scontro diretto col vincitore, Alberto Boraso, anche lui classe 2003, che ha concluso con 5 punti su 6.
Al 3° posto Riccardo Basso, della scuola Zanella, presente numerosa con il suo maestro e istruttore di scacchi, Beppe Nordio.

 Leonardo Testa (1°), Alberto Boraso (2°), Riccardo Basso (3°)I vincitori del torneo B premiati dall'Assessore Cisco
Leonardo Testa (1°), Alberto Boraso (2°), Riccardo Basso (3°)

Tra le bambine si è aggiudicata il premio Livia Fusco con 3 su 6. Il premio speciale come primo dei bambini duevillesi è andato ad Alberto Visonà con 3.5 su 6.
La Scuola primaria “Zanella” di Vicenza si è classificata prima tra le scuole nel torneo B.

 Livia Fusco, prima bambina; Alberto Visonà, primo DuevilleseTorneo B: Livia Fusco, prima bambina; Alberto Visonà, primo Duevillese

Classifica del torneo B

 

Paolo Bettanin vince il torneo A. 
Coppa scuole alla Fogazzaro di Dueville!

28 bambini nel torneo A, riservato ai frequentanti delle scuole primarie nati dal 1999 al 2001.
Il giovane Gabbiano Paolo Bettanin ha concluso imbattuto con 5.5 su 6. Ottimi il 2° posto di Alessia Dalla Via, che ha sfiorato la vittoria nello scontro diretto con il primo classificato, e il 3° posto del piccolo Marco Rigo; entrambi hanno concluso a 4.5 su 6 e sono stati sconfitti solo dal vincitore.
Da notare che Marco Rigo, pur essendo del 2002, è stato fatto giocare nel torneo A per pareggiare il numero di giocatori … ed è arrivato 2°/3° ex aequo !

 Paolo Bettanin (1°), Alessia Dalla Via (2^), Marco RIgo (3°)I vincitori del torneo A
Paolo Bettanin (1°), Alessia Dalla Via (2^), Marco RIgo (3°)

Subito alle sue spalle troviamo Francesco Stopazzolo con 4/6.
Tra le ragazzine si aggiudica il premio Ginevra Marchesin, mentre primo tra i ragazzi di Dueville troviamo Davide Trani con 4/6.

 Ginevra Marchesini, 1^ bambina; Davide Trani, primo duevilleseTorneo A
Ginevra Marchesin, 1^ bambina; Davide Trani, primo duevillese

La Scuola primaria “Fogazzaro” di Dueville si è classificata prima tra le scuole nel torneo A … a significare che l’entusiasmo dei ragazzini duevillesi è stato premiato.

La scuola Fogazzaro di DuevilleLa scuola Fogazzaro di Dueville

Classifica del torneo A

 

Remo Padovan vince il torneo Open

Il CM Remo Padovan ha vinto con 5 su 5 il torneo Open (18 partecipanti). Risultato scontato, vista la forza di Remo, già vincitore del Torneo Sociale 2010 del Circolo Scacchistico Vicentino Palladio e del torneo Open del Grand Prix di Vicenza.
Al 2° posto, sconfitto solo dal vincitore, il nostro forte U16 Jacopo Gennari con 4/5; 3°, a pari punti ma con bucholz più basso, l’altro nostro forte U16 Andrea Manfrin, anch’egli sconfitto solo dal vincitore.
Al 4° posto assoluto, prima ed unica rappresentante femminile, la nostra Giorgia Matteazzi con 3.5 su 5.
Ancora una volta, però, l’attenzione è stata catturata dalla prestazione del piccolo Andrea Gennari che, con una sola sconfitta, si è piazzato al 7° posto con 3 su 5: bravo !

Classifica del torneo Open

Rassegna fotografica su Facebook