LEONE VINCE IN UN LAMPO

Al torneo Sociale lampo 2016 Leone Gennari (Alias lo scrivente) è riusciro a vincere il torneo Sociale lampo del circolo. Poco importa il numero dei partecipanti, oppure il fatto che è un torneo lampo, e ancora meno  il fatto che qualcuno denuncerà un furtarello qua e la, quello, che conta è che, Leone Gennari è

CAMPIONE SOCIALE LAMPO 2016 DEL CIRCOLO SCACCHISTICO VICENTINO PALLADIO

all'interno i risultati e un approfondimento 

LA FSI RICONOSCE LA NOSTRA SCUOLA DI SCACCHI!!

ll Consiglio Federale della F.S.I, riunitosi a Milano il 1° ottobre 2016, ha  approvato  all’unanimità. (delibera n. 88/2016) il riconoscimento della Scuola Scacchi di 1° e 2° livello del Circolo Scacchistico Vicentino Palladio. 

Con rinnovato entusiasmo ripartiamo quindi con la  SCUOLA SCACCHI 2016-17 , che inizierà martedì 18 ottobre e terminerà martedì 30 maggio 2017. 

Convocazione Assemblea Straordinaria e Torneo Lampo 2016

Cari soci,è indetta per sabato 15 ottobre 2016, alle ore 00.00 in prima convocazione e alle ore  15.30 in seconda convocazione,  un'assemblea straordinaria con all'ordine del giorno:

1- Approvazione del bilancio 2015;
2- Elezione del nuovo consiglio direttivo.

Al termine si disputerà il torneo lampo che decreterà il
Campione sociale lampo per il 2016; sono previsti premi in libri per i primi 3 classificati.
 

CESENATICO 2016

GP Alte Ceccato 2016Il torneo di Cesenatico è una delle ultime occasioni "Estive" per prepararsi all'imperdibile Torneo Città di Vicenza, ci ritroveremo là con le nostre abbronzature più o meno sbiadite a raccontarci i tornei, commentare le Olimpiadi, rivedere qualche tratto dell'ultima di Carlsen o Nakamura. Ma soprattutto per rivedere vecchi volti amici e divertirci giocando assieme a scacchi.

Torniamo al torneo di Cesenatico: all'interno troverete due relazioni (una per il torneo A e una per il torneo B): complessivamente non ci sono state cose ecclatanti, ma vista l'importanza del torneo e il numero di giocatori, diventa una bella esperienza da raccontare.  

 

FESTIVAL DI BRATTO 2016: LUIGI PERDE LA STRADA...COL BIANCO

(l.g.) Quando Dante scrisse:

« Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura,
ché la diritta via era smarrita. »

....sicuramente non pensava al nostro Maestro Luigi che con la sua moto si perde per le valli bresciane, e, quasi fosse un presagio, perde pure  la sua imbattibilità con il bianco.

All'interno i dettagli e  7 interessanti nuove partite commentate.

Pagine