Finale del Grand Prix Veneto: Alessio Boraso terzo per un soffio.

Diario di Alessio Boraso

Venerdì 24 è iniziata la finalissima del grand prix, un torneo per soli under 16.

Primo turno
Sono quinto in ordine di elo e quindi "pesco" un NC alle prime armi che batto con relativa sicurezza. Turno facilmente accessibile per il favoriti Basso Pierluigi (2028), Zamengo Fulvio (1974) e Gjgovski Gjoko (1941).

L'immortale di Anderssen alla festa del Giglio

Ogni anno, ai primi di giugno, la parrocchia di Sant'Antonio del quartiere Ferrovieri di Vicenza organizza la Festa del Giglio. L'edizione di quest'anno è stata arricchita da una partita con scacchi viventi organizzata grazie all'impegno degli allievi e allieve delle scuole elementari e medie Carta e dei loro genitori. L’aiuto di alcuni ragazzi delle superiori e l'assistenza tecnica di Aldo Danese del Circolo Scacchistico Vicentino Palladio, hanno aiutato a promuovere il giuoco degli scacchi nella popolosa zona dei Ferrovieri.

Una giornata con lo psicologo (dello sport).

Domenica 22 maggio sette giovani del Circolo hanno incontrato il dott. Alessandro Tettamanzi*, psicologo dello sport e formatore del Coni.

Nel corso dell'incontro il dott. Tettamanzi ha dapprima ragionato con i partecipanti sul loro approccio agli scacchi. Usando carte da gioco, test, esercizi e il semplice colloquio, lo psicologo ha aiutato i partecipanti a individuare meglio alcune loro caratteristiche rilevanti per la pratica scacchistica (ma non solo).

Pagine